Organizzare una vacanza diversa dal solito

Tra chi va in vacanza quasi esclusivamente in estate, molti si trovano a “ripetere” ogni anno la medesima esperienza. Alcuni di questi vanno quasi sempre al mare, in alcuni casi nel medesimo posto; altri preferiscono la montagna, o la città, ma senza particolari guizzi creativi.

Quest’anno, per cambiare, perché non organizzare una vacanza diversa dal solito? Del resto è sufficiente navigare in rete per trovare divertenti consigli su dove andare o anche prenotare un viaggio verso una località esotica, o una vacanza del tutto originale.

In crociera

Tra coloro che decidono di viaggiare in crociera, molti scelgono di ripetere questa vacanza, essendosi divertiti molto nella precedente occasione. Sono tanti gli italiani a non essere mai stati in crociera, tuttavia oggi possono farlo in modo semplice e non necessariamente spendendo una fortuna.

Basta visitare il sito www.costacrociere.it per trovare tante opportunità di viaggio, diverse dalla classica vacanza al mare o in montagna. Oggi andare in crociera non è più costoso come una volta e sono disponibili soluzioni adatte a chiunque, dalla coppia che desidera raggiungere località esotiche, fino alla famiglia che predilige invece una vacanza sicura e tranquilla.

Le crociere inoltre non sono necessariamente a lunga durata: si parte da itinerari di 3-4 giorni, per arrivare a soggiorni di 10 giorni o due settimane, o addirittura al giro del mondo che si protrae per vari mesi.

In montagna, nei rifugi

Visto che buona parte del territorio della nostra bella penisola è occupato da montagne, proprio noi italiani dovremmo prediligerle come meta per le nostre vacanze. In numerose Regioni sono disponibili anche posti letto in alcuni rifugi, non necessariamente in alta montagna.

L’esperienza del rifugio è entusiasmante ed originale; la maggior parte dei rifugi aperti sulle Alpi e sugli Appennini sono disponibili solo nel corso della bella stagione, più o meno da giugno a ottobre. Prima di partire è bene informarsi presso i gestori del singolo rifugio, o anche presso le associazioni dedicate alla montagna, per sapere se è necessario prenotare; cosa molto probabile durante l’alta stagione, quando anche i turisti europei affollano le nostre montagne.

È d’obbligo avere la passione per la natura e le camminate, molti rifugi oggi sono dei piccoli alberghi, con ogni comodità, perfetti per qualsiasi tipologia di viaggiatore.

In bicicletta

Chi ama la vita all’ria aperta sarà felice di sapere che sono molteplici le mete europee che offrono la possibilità di spostarsi per giorni utilizzando esclusivamente la bicicletta. Non si tratta di una proposta esclusivamente pensata per gli atleti, visto che varie località offrono percorsi brevi e tratti pianeggianti, come ad esempio avviene in gran parte dei Paesi Bassi.

Si possono trovare anche pacchetti all inclusive, che comprendono il noleggio della bicicletta, il soggiorno in albergo ed eventuali spostamenti con mezzi pubblici o in aereo. Oppure si può approfittare delle belle piste ciclabili disponibili anche nel nostro Paese. La maggior parte di esse si trova nelle Regioni del nord, ma sono numerose anche al sud le nuove proposte, che stanno aumentando negli ultimi anni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *