Come rendere più funzionale e confortevole il giardino: consigli da non perdere

Nel momento in cui si ha un giardino, è essenziale prendersene cura non limitandosi alle piante. Essenziale, infatti, è considerare anche la funzionalità e il comfort degli spazi. Scopriamo qualche consiglio utile al proposito.

Relax all’aperto anche in inverno? Sì, grazie!

Oggi come oggi, si può godere della bellezza del proprio giardino in qualsiasi momento dell’anno. Ciò è possibile grazie alla pergola bioclimatica.

 Questa struttura ha una caratteristica particolare: la tettoia è formata da lamelle orientabili a seconda della situazione del meteo. Realizzate in metalli resistenti agli agenti atmosferici, alluminio in primis, possono essere agevolmente regolate da remoto.

Il motivo per cui la pergola bioclimatica è un’alleata dei momenti di relax in giardino anche quando fa freddo riguarda la possibilità di sceglierla con opzioni di chiusura sui lati. La principale opzione riguarda le pareti in vetro.

I vantaggi di questa soluzione non finiscono certo qui. Essenziale, infatti, è ricordare che la pergola bioclimatica può essere scelta sia freestanding, sia addossata.

A prescindere che tu sia alla ricerca di un negozio arredo giardino a Padova per acquistarla o di una realtà attiva in altre zone del Paese, al giorno d’oggi bastano pochi click per comprarla online (le schede di prodotto degli e-shop che operano nel mondo dell’arredamento sono di ottima qualità e con immagini che danno subito un’idea chiara del prodotto).

La spesa per la pergola bioclimatica può essere scaricata dal reddito imponibile IRPEF grazie a diverse agevolazioni fiscali. Tra queste, rientra il bonus casa. In questo frangente, è necessario associare l’acquisto della pergotenda a blandi lavori di ristrutturazione domestica.

Sostituzione delle lampadine a incandescenza con soluzioni a LED

Se, nel giardino, sono presenti delle lampadine, è opportuno sostituirle il prima possibile con soluzioni a LED se si tratta di corpi illuminanti a incandescenza o di altre soluzioni poco sostenibili.

Oltre al rispetto per l’ambiente e al risparmio in bolletta, si può apprezzare un altro vantaggio importante. Rispetto ad altre soluzioni di illuminazione, le luci a LED rischiano meno di bruciarsi. Questo fa una grande differenza in giardino sia dal punto di vista del comfort, sia quando si parla di sicurezza.

Viva l’orto!

Allestire un’area dedicata all’orto in giardino, se lo spazio lo permette, è un’altra scelta che può rivelarsi decisiva dal punto di vista del comfort. L’orto, oltre a essere utile ai fini del risparmio e della salubrità, aiuta a mantenere il fisico e la mente attiva in terza età. Si tratta, in poche parole, di un investimento funzionale al benessere a lungo termine e di una soluzione per dare una svolta immediata all’estetica del giardino.

Cambiare la siepe

Se è presente una siepe trascurata, una buona idea per migliorare l’estetica del giardino e renderne la fruizione maggiormente piacevole prevede il fatto di cambiarla.

Tra le soluzioni che conciliano al meglio estetica e bassa manutenzione rientra indubbiamente il gelsomino rampicante.

Impianto di irrigazione

Sono tante le persone che, pur avendo un giardino, non sfruttano al massimo la tecnologia per prendersene cura. Installare un impianto d’irrigazione può cambiare notevolmente le cose da questo punto di vista, permettendo di ottimizzare il tempo così da dedicarlo ad altre mansioni, tra cui la cura e la semina dell’orto.

Gli impianti di irrigazioni hanno costi molto diversi tra loro, che variano a seconda della tipologia. Per un impianto interrato, si può andare dai 15 ai 25 euro al metro quadro.

Un impianto a goccia, invece, può prevedere dai 10 ai 20 euro al metro quadro.

In tutti i casi, a dare la vera svolta alla praticità è la centralina Wi-Fi. Con costi più che accessibili – si trovano ottimi modelli a meno di 50 euro – è il non plus ultra della comodità e della sostenibilità.